08/07/21

Con il Capitolo 2 di Friuli Venezia Giulia. La Nuova Cucina, dopo aver creato piatti d’avanguardia per le cene del capitolo 1, quattro chef e tutti i partner ritornano alla cucina contemporanea per rileggere la tradizione.

Anzi: la sublimano, esaltando i gusti attraverso una nuova visione degli ingredienti e delle ricette.

Ecco l’ANTEPRIMA dei menù.

AL GROP

Nel mese di luglio La Nuova Cucina arriva all’ombra del campanile di Tavagnacco, al ristorante Al Grop. La brigata di cucina, con lo chef Ramon Gigante, riunisce colleghi del mare, delle città d’arte e della Destra Tagliamento. 

Da All’Androna di Grado infatti arriva lo chef patron Attias Tarlao.
La Caffetteria Torinese, in piazza Grande a Palmanova, è rappresentata da Nereo Ballestriero.
Di Alla Casasola di Maniago è la lady chef Florina Enache.

Una unione di territori e sapori tutta da scoprire! 

INFO E PRENOTAZIONI
Tel. 0432 660240
Silvia 335 1362851 

ANTEPRIMA DEL MENÙ
Nel menù di giovedì 8 luglio 2021 la tradizione viene rivista sia nei prodotti (con una ricerca di quelli meno usati come il carpaccio marinato di Bosega e lis pindulis, o il verde di Pradis; ma anche con nuove proposte come l’alga spirulina), come nelle ricette (tutti da gustare il risotto con l’anguilla e gli gnocchi allo sclopìt, come la rivisitazione della quaglia).

Vini autoctoni e non, alla scoperta di intriganti abbinamenti, delle aziende:
Eugenio Collavini,
Petrussa,
Sirch,
Venica & Venica,
Zidarich.
Al dolce sarà abbinato il vino di Ermacora.
I
l formaggio utilizzato nelle ricette è il Montasio.
Dopo i quattro “Saluti di benvenuto dalla cucina” (l’antica tradizione dell’accoglienza: il sorriso e il saluto fanno parte del nostro modo di interagire con le persone e non mancheranno in questa serata), tra cui una originale interpretazione del “Pane e Montasio”, ecco le portate: una classica sequenza di antipasto, due primi, secondo e dolce. 

Camminando fra i rovi… dalla montagna verso la laguna.
(Carpaccio marinato di Bosega, falsa bottarga, cracker di rapa fermentata, acidità dell’olivello)
Ricetta di Nereo Ballestriero, Caffetteria Torinese – Palmanova 

Risotto verde alle alghe, anguilla alla brace, glassata al miele
Ricetta di Attias Tarlao, Tavernetta All’Androna – Grado 

Gnocchi allo sclopit con speck di Sauris, verde di Pradis e composta di pere
Ricetta di Florina Enache, Alla Casasola – Maniago

Quaglietta ripiena con punte d’asparagi bianchi e verdi
Ricetta di Ramon Gigante, Ristorante Al Grop – Tavagnacco 

Dulcis in fundo
Creazione delle pasticcerie Maritani di Monfalcone e Staranzano. 

E altro ancora… 

La pasticceria Simeoni proporrà un goloso pre-dessert al Ramandolo.
L’Antica Ricetta Rizzo Caffé e Bistrot vi lasceranno preziosi omaggi per continuare la sperimentazione della tradizione a casa vostra!